Trova il tuo parcheggio

INGRESSO

USCITA

Puoi annullare la tua prenotazione fino a 24 ore prima dell'ingresso

INGRESSO

USCITA

Puoi annullare la tua prenotazione fino a 24 ore prima dell'ingresso

Torna agli articoli > Responsabilità di custodia dell'auto: facciamo chiarezza

06/07/2023

Responsabilità di custodia dell'auto: facciamo chiarezza

Valuta bene la scelta del tuo parcheggio

Affrontiamo un tema spinoso: il gestore di un parcheggio privato è tenuto a risarcire il cliente in caso di furto del veicolo?

Iniziamo spiegando che quando si entra in un parcheggio a pagamento si sottoscrive sempre un contratto con la società che gestisce l’area di sosta e tale contratto determina le responsabilità di ogni parte.

Per quanto concerne la custodia del veicolo all’interno di un parcheggio privato, nel 2011 la Cassazione Civile (con sentenza 28.06.2011 n. 14319) aveva escluso la responsabilità risarcitoria del gestore di un posteggio per il furto del veicolo, nel caso in cui nell’area di parcheggio fosse esposto in modo visibile l’avviso di “parcheggio non custodito”. In questo modo l’automobilista veniva considerato consapevolmente informato e il gestore non poteva essere ritenuto responsabile in caso di furto. Questa casistica si riferiva in particolare a quelle aree di parcheggio delimitate da barriere e recinzioni senza personale addetto presente.

Una recentissima sentenza (Cass. civ., sez. II, sent. 27.06.2023, n. 18277) ha invece rivisto la situazione: la deroga al principio generale di parcheggio custodito necessità di espresso consenso delle parti. Di conseguenza, al parcheggio non basterà più affiggere cartelli, inserire clausole sul biglietto d’ingresso o appellarsi al regolamento affisso all’interno del parcheggio. L’esonero di responsabilità del parcheggio deve essere indicato all’utente in maniera chiara ed univoca, prima della conclusione del contratto, quando l’utente ha ancora la possibilità di scegliere se accettare o meno l’offerta; tale clausola dovrà inoltre essere firmata dall’utente  per confermare la presa visione.

Nel caso di parcheggi presidiati con la necessità di lasciare le chiavi dell’auto al personale presente, vige sempre il principio di custodia con la piena responsabilità del gestore in caso di furto o danno subito, previa ovviamente la verifica dello stato del veicolo al momento dell’ingresso in parcheggio.

Grazie a MyParking si può partire più informati, ottenendo al tempo stesso un miglior servizio. Sulla scheda di ogni parcheggio si trovano sempre le informazioni necessarie a compiere una scelta consapevole e una volta conclusa la prenotazione vengono forniti tutti i contatti dell’autorimessa scelta, in modo da poter chiedere ulteriori delucidazioni così come un anticipo del regolamento di parcheggio.


Qualsiasi sia la propria scelta, MyParking consiglia di:

  • chiedere copia del regolamento di parcheggio prima del giorno d’ingresso

  • effettuare il check dell’auto il giorno di arrivo, verificando insieme agli addetti del parcheggio eventuali segni già presenti e i km percorsi

  • dichiarare oggetti di valore presenti in auto e chiederne eventualmente la custodia
REGISTRATI!
GESTIRE LA TUA PRENOTAZIONE SARÀ PIÙ FACILE E VELOCE
Accedi a numerose offerte esclusive
Risparmi tempo
Puoi modificare e scaricare le tue prenotazioni in ogni momento